VERSO IL VI CONGRESSO DEL PRC

GLI ASPETTI ORGANIZZATIVI DELLA NOSTRA BATTAGLIA

 

E' iniziata la battaglia politica per il VI Congresso del Prc. Per affrontarla al meglio e favorire un buon risultato del nostro documento (Per un progetto comunista) -che per noi significa interloquire con migliaia di compagni per convincerli delle nostre ragioni e soprattutto del fatto che i documenti sono cinque ma le posizioni fondamentali (alternanza con i liberali o alternativa con gli operai) sono solo due (e la seconda Ŕ -nei fatti- sostenuta solo nella nostra mozione), ci stiamo dotando di alcuni strumenti organizzativi e di una divisione del lavoro senza i quali il lavoro Ŕ meno efficace. Richiamiamo qui alcune informazioni e suggerimenti importanti.

1) IL PROSPETTO CON LA SUDDIVISIONE DEGLI INCARICHI E DELLE RESPONSABILITA'  

In fondo a questa circolare trovate un prospetto, definito dai firmatari nazionali della mozione, in cui Ŕ indicato per ciascuna federazione il nome di un dirigente che coordina la battaglia congressuale. A lui faranno riferimento tutti i compagni e le compagne impegnati a sostenere il nostro documento in quella cittÓ.

A fianco sono anche indicate le date dei Comitati Politici Federali che si terranno in dicembre per definire le commissioni congressuali, e il nome del dirigente (locale o nazionale) che presenterÓ la nostra mozione in quella riunione.

Questa suddivisione del lavoro dovrebbe consentirci di rendere pi¨ efficace il lavoro.

Per quanto riguarda i Comitati Federali, molte delle date non sono ancora state rese note. E' urgente dunque che i compagni indicati per la presentazione si preoccupino di richiederle direttamente ai segretari di federazione (la presentazione paritetica di tutte le mozioni Ŕ un diritto sancito dal regolamento congressuale). Non disponendo del calendario completo quando abbiamo preparato lo schema, Ŕ probabile che vi siano delle sovrapposizioni di date che riguardano alcuni compagni che non potranno ovviamente trovarsi lo stesso giorno in due posti differenti. Laddove si verificasse questo problema, il compagno indicato per la presentazione deve preoccuparsi di indicare qualcuno che lo sostituisca (accordandosi per questo con i compagni che coordinano il lavoro).

Per quanto riguarda la fase successiva ai Cpf, sarÓ compito dei compagni presenti nelle diverse federazioni organizzare le presentazioni in tutti i congressi di circolo: rivolgendosi ai dirigenti nazionali indicati per coordinare ciascuna federazione solo per risolvere eventuali problemi o per richiedere presenze nazionali dove strettamente necessario.

 

2) MOLTIPLICARE LE INIZIATIVE NELLE PROSSIME DUE SETTIMANE

A differenza delle altre mozioni, abbiamo avviato con largo anticipo un percorso di dibattiti e presentazioni capillari in ciascuna federazione, che Ŕ stato molto utile per la costruzione del documento e di un ampio sostegno attorno ad esso. Quella prima fase si Ŕ conclusa con l'Assemblea nazionale di delegati (13-14 novembre) che abbiamo tenuto a Rimini, in cui abbiamo definito il testo della nostra mozione.

Si tratta ora di proseguire l'iniziativa in queste ultime settimane prima dell'avvio dei congressi di circolo. In diverse situazioni sono giÓ stati organizzati dibattiti generali o su singoli temi, conferenze stampa, presentazioni pubbliche della mozione nei circoli, nelle zone, nelle federazioni. Sono momenti preziosi per illustrare e argomentare la mozione, perchÚ i tempi di presentazione nei congressi di circolo veri e propri saranno assai limitati. In diverse federazioni sono stati organizzati attivi precongressuali degli iscritti con la presentazione delle diverse mozioni: crediamo che questo metodo di confronto vada proposto ovunque -anche perchÚ il congresso serve soprattutto a questo e non pu˛ essere ridotto al momento delle votazioni.

 

3) STRUMENTI PER LA BATTAGLIA CONGRESSUALE

Stiamo preparando vari strumenti utili per la battaglia congressuale:

a) una sintesi del nostro documento;

b) una sintesi ridotta, in formato volantino;

c) alcune indicazioni sul regolamento e le procedure.

Questi testi (insieme ad altri materiali utili) saranno disponibili su www.progettocomunista.it

Stiamo anche lavorando per un'uscita anticipata del giornale Progetto Comunista (dopo il numero di dicembre appena uscito e ora in diffusione nelle federazioni) dedicata in larga parte ai temi del congresso. Questo numero dovrebbe essere disponibile da metÓ gennaio, in tempo utile per essere diffuso nei congressi di circolo.

 

4) LA TRIBUNA  CONGRESSUALE SU LIBERAZIONE

Due volte la settimana (da questo venerdý) usciranno le pagine di Liberazione dedicate alla tribuna congressuale. Ad ogni uscita ogni mozione avrÓ uno spazio di 4000 battute per un intervento e uno spazio di circa 1000 battute per riportare iniziative e appuntamenti locali.

Gli interventi e le notizie sugli appuntamenti vanno mandati -come indicato anche su Liberazione di domenica scorsa- all'indirizzo  amr@progettocomunista.it 

Per quanto riguarda le iniziative (presentazioni, assemblee, ecc.) Ŕ opportuno segnalarle sia alla casella amr@progettocomunista.it che direttamente al sito web (casella di posta: web@progettocomunista.it) di modo che possano in ogni caso essere pubblicate lý, tanto pi¨ nel caso che per ragioni di spazio o di tempi non si riuscisse a farle rientrare nel riquadro su Liberazione.

 

5) I COMPAGNI E LE COMPAGNE A CUI FARE RIFERIMENTO

Come abbiamo detto a proposito dello schema che potete vedere qui sotto, i compagni di ogni federazione potranno fare riferimento al dirigente nazionale indicato per ogni problema (in fondo riportiamo i numeri di cellulari).

Per  altre questioni inerenti il congresso i compagni a cui rivolgersi -oltre ai compagni giÓ indicati per ciascuna federazione- sono i compagni

Francesco Ricci - 347 69 21 939 e Nicola di Iasio - 349 71 23 458

che coordineranno sul piano nazionale le questioni organizzative della mozione.

Per questioni relative a ricorsi alla Commissione nazionale per il congresso (cui si ricorre in seconda istanza, dopo il pronunciamento della commissione di federazione) o per problemi relativi alle procedure congressuali ci si pu˛ rivolgere ai compagni della nostra mozione presenti nella Commissione:

Franco Grisolia - 335 63 67 867 o Francesco Ricci - 347 69 21 939

Francesco Ricci  


regione

federazione

compagni e compagne che coordinano

per il VI Congresso

 

(v. qui sotto i numeri telefonici)

presentatore della mozione ai Comitati Politici Federali di dicembre

Data Cpf

dicembre

ABRUZZO

Aquila

Michele Rizzi

Alý Ghaderi

 

ABRUZZO

Avezzano

Michele Rizzi

Ilaria Del Biondo

 

ABRUZZO

Chieti

Michele Rizzi

Ilaria Del Biondo

 

ABRUZZO

Pescara

Michele Rizzi

Ilaria Del Biondo

 

ABRUZZO

Teramo

Michele Rizzi

Alý Ghaderi

 

BASILICATA

Matera

Michele Rizzi

Michele Rizzi

13

BASILICATA

Potenza

Michele Rizzi

Biagio Stabile

 

CALABRIA

Catanzaro

Michele Rizzi

Massimo Caligiuri

21

CALABRIA

Cosenza

Michele Rizzi

Francesco De Simone

15

CALABRIA

Crotone

Michele Rizzi

Francesco De Simone

 

CALABRIA

Reggio C.

Michele Rizzi

Pino Siclari

 

CALABRIA

Vibo V.

Michele Rizzi

Michele Rizzi

 

CAMPANIA

Avellino

Valerio Torre

Valerio Torre

 

CAMPANIA

Benevento

Valerio Torre

Alfonsina Palumbo

 

CAMPANIA

Caserta

Valerio Torre

Valerio Torre

16

CAMPANIA

Napoli

Michele Rizzi

Marco Ferrando

13

CAMPANIA

Salerno

Valerio Torre

Valerio Torre

 

EMILIA R.

Bologna

Michele Terra

Michele Terra

16

EMILIA R.

Cesena

Michele Terra

Luciano Zangoli

 

EMILIA R.

Ferrara

Michele Terra

Michele Terra

 

EMILIA R.

Forlý

Michele Terra

Lerek Liverani

 

EMILIA R.

Imola

Michele Terra

Michele Terra

21

EMILIA R.

Modena

Nicola di Iasio

Fabiana Stefanoni

16

EMILIA R.

Parma

Michele Terra

Federico Bacchiocchi

9

EMILIA R.

Piacenza

Alberto Madoglio

Angelo Frigoli

 

EMILIA R.

Ravenna

Michele Terra

Michele Terra

17

EMILIA R.

Reggio E.

Michele Terra

Fausto Fornaciari

 

EMILIA R.

Rimini

Michele Terra

Michele Terra

 

ESTERO

Benelux

Franco Grisolia

Franco Grisolia

 

ESTERO

Svizzera

Franco Grisolia

Franco Grisolia

 

FRIULI

Gorizia

Antonino Marceca

Antonino Marceca

 

FRIULI

Pordenone

Antonino Marceca

Tiziano Bagarolo

 

FRIULI

Trieste

Antonino Marceca

Antonino Marceca

14

FRIULI

Udine

Antonino Marceca

Antonino Marceca

17

LAZIO

Castelli

Nicola di Iasio

Nicola di Iasio

11

LAZIO

Civitavec

Letizia Mancusi

Letizia Mancusi

21

LAZIO

Frosinone

Pia Gigli

Luigi Sorge

 

LAZIO

Latina

Ruggero Mantovani

Ruggero Mantovani

12

LAZIO

Rieti

Letizia Mancusi

Mario Tommasi

 

LAZIO

Roma

Nicola di Iasio

Nicola di Iasio

16

LAZIO

Tivoli

Pia Gigli

Pia Gigli

15

LAZIO

Viterbo

Letizia Mancusi

Letizia Mancusi

15

LIGURIA

Genova

Marco Veruggio

Marco Veruggio

9

LIGURIA

Imperia

Fabiana Stefanoni

Fabiana Stefanoni

 

LIGURIA

La Spezia

Marco Veruggio

Marco Veruggio

 

LIGURIA

Savona

Marco Ferrando

Marco Ferrando

 

LIGURIA

Tigullio

Marco Veruggio

Andrea Bono

 

LOMBARDIA

Bergamo

Tiziano Bagarolo

Tiziano Bagarolo

 

LOMBARDIA

Brescia

Franco Grisolia

Franco Grisolia

 

LOMBARDIA

Como

Alberto Madoglio

Piero Nobili

17

LOMBARDIA

Crema

Alberto Madoglio

Alberto Madoglio

21

LOMBARDIA

Cremona

Alberto Madoglio

Alberto Madoglio

14

LOMBARDIA

Lecco

Alberto Madoglio

Piero Nobili

15

LOMBARDIA

Lodi

Alberto Madoglio

Poldo Cattaneo

16

LOMBARDIA

Mantova

Fabiana Stefanoni

Alberto Madoglio

 

LOMBARDIA

Milano

Alberto Airoldi

Franco Grisolia

15

LOMBARDIA

Monza

Tiziano Bagarolo

Piero Nobili

 

LOMBARDIA

Pavia

Fabiana Stefanoni

Francesco Anfossi

 

LOMBARDIA

Sondrio

Franco Grisolia

Franco Grisolia

 

LOMBARDIA

Varese

Tiziano Bagarolo

Tiziano Bagarolo

16

MARCHE

Ancona

Fabiana Stefanoni

Federico Bacchiocchi

17

MARCHE

Ascoli

Michele Terra

Alessandro Fulimeni

17

MARCHE

Fermo

Fabiana Stefanoni

Alessandro Fulimeni

7

MARCHE

Macerata

Fabiana Stefanoni

Enrica Franco

 

MARCHE

Pesaro

Fabiana Stefanoni

Davide Margiotta

17

MOLISE

Campob

Michele Rizzi

Tiziano Di Clemente

 

MOLISE

Isernia

Michele Rizzi

Tiziano Di Clemente

 

PIEMONTE

Alessandria

Vito Bisceglie

Fausto Angelini

14

PIEMONTE

Asti

Vito Bisceglie

Vito Bisceglie

20

PIEMONTE

Biella

Vito Bisceglie

Alessio Ariotto

11

PIEMONTE

Cuneo

Vito Bisceglie

Vito Bisceglie

18

PIEMONTE

Novara

Vito Bisceglie

Alessandro Rosano

10

PIEMONTE

Torino

Vito Bisceglie

Vito Bisceglie

9

PIEMONTE

Verbania

Vito Bisceglie

Alessio Ariotto

16

PIEMONTE

Vercelli

Vito Bisceglie

Vito Bisceglie

16

PUGLIA

Bari

Michele Rizzi

Michele Rizzi

9

PUGLIA

Brindisi

Michele Rizzi

Michele Rizzi

 

PUGLIA

Foggia

Nicola di Iasio

Nicola di Iasio

14

PUGLIA

Lecce

Michele Rizzi

Marco Ferrando

21

PUGLIA

Taranto

Michele Rizzi

Marco Ferrando

 

SARDEGNA

Cagliari

Luca BelÓ

Luca BelÓ

 

SARDEGNA

Gallura

Luca BelÓ

Luca BelÓ

 

SARDEGNA

Nuoro

Luca BelÓ

Luigi Pisci

 

SARDEGNA

Oristano

Luca BelÓ

Luca BelÓ

 

SARDEGNA

Sassari

Luca BelÓ

Luca BelÓ

 

SARDEGNA

Sulcis

Luca BelÓ

Luca BelÓ

 

SICILIA

Agrigento

Giacomo Di Leo

Vincenzo Nigro

17

SICILIA

Caltanis.

Giacomo Di Leo

Massimo Paparatti

 

SICILIA

Catania

Giacomo Di Leo

Massimo Paparatti

 

SICILIA

Enna

Giacomo Di Leo

Giacomo Di Leo

 

SICILIA

Messina

Giacomo Di Leo

Giacomo Di Leo

 

SICILIA

Palermo

Giacomo Di Leo

Franco Grisolia

 

SICILIA

Ragusa

Giacomo Di Leo

Domenico Mostaccio

 

SICILIA

Siracusa

Giacomo Di Leo

Giacomo Di Leo

 

SICILIA

Trapani

Giacomo Di Leo

Massimo Paparatti

16

TOSCANA

Arezzo

Ivana Aglietti

Ivana Aglietti

16

TOSCANA

Firenze

Nicola di Iasio

Nicola di Iasio

10

TOSCANA

Grosseto

Ivana Aglietti

Pia Gigli

19

TOSCANA

Livorno

Michele Rizzi

Domenico Marsili

18

TOSCANA

Lucca

Ivana Aglietti

Domenico Marsili

11

TOSCANA

Massa C.

Ivana Aglietti

Paolo Vannucci

 7

TOSCANA

Pisa

Nicola di Iasio

Cristina Clemente

21

TOSCANA

Pistoia

Ivana Aglietti

Ivana Aglietti

10

TOSCANA

Prato

Ivana Aglietti

Ivana Aglietti

 9

TOSCANA

Siena

Ivana Aglietti

Ivana Aglietti

18

TOSCANA

Viareggio

Ivana Aglietti

Domenico Marsili

 

TRENTINO

Bolzano

Antonino Marceca

Luigi Bozzato

 

TRENTINO

Trento

Antonino Marceca

Luigi Bozzato

 

UMBRIA

Perugia

Pia Gigli

Nicola di Iasio

 

UMBRIA

Terni

Pia Gigli

Taurino Costantini

 

VALLE AOS

Aosta

Vito Biscegliee

Luca Scacchi

 

VENETO

Belluno

Antonino Marceca

Antonino Marceca

 

VENETO

Padova

Antonino Marceca

Aldo Romaro

 

VENETO

Rovigo

Antonino Marceca

Antonino Marceca

 

VENETO

Treviso

Antonino Marceca

Maurizio Freschi

 

VENETO

Venezia

Antonino Marceca

Antonino Marceca

 

VENETO

Verona

Antonino Marceca

Vincenzo Castriotta

 

VENETO

Vicenza

Antonino Marceca

Patrizia Cammarata

13

 

 

numeri telefonici dei compagni e delle compagne che coordinano per il VI Congresso

 

COGNOME

NOME

TELEFONO

Aglietti

Ivana

333 39 18 664

Airoldi

Alberto

349 66 41 888

Bagarolo

Tiziano

338 94 58 714

BelÓ

Luca

334 17 60 255

Bisceglie

Vito

011 31 79 208

Di Iasio

Nicola

349 71 23 458

Di Leo

Giacomo

328 58 46 523

Ferrando

Marco

329 74 17 900

Gigli

Maria Pia

333 43 97 598

Grisolia

Franco

335 63 67 867

Madoglio

Alberto

347 84 96 677

Mancusi

Letizia

328 90 41 084

Mantovani

Ruggero

339 23 71 089

Marceca

Antonino

338 59 05 980

Ricci

Francesco

347 69 21 939

Rizzi

Michele

328 17 87 809

Stefanoni

Fabiana

339 48 36 737

Terra

Michele

335 65 77 144

Torre

Valerio

335 53 56 581

Veruggio

Marco

333 79 14 004